Inter-Milan 1-2: è una questione di testa

Diadmin

Ott 18, 2020
Inter-Milan 1-2

Una questione di testa, perché se fossero entrato almeno uno dei colpi di testa usciti di un soffio (di Lukaku nel primo tempo e di Hakimi nella ripresa) parleremmo di un’altra partita.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Brozovic (22′ st Eriksen), Vidal (39′ st Sanchez), Perisic; Barella; Lukaku, L. Martinez. A disposizione: Darmian, Moretti, Padelli, Pinamonti, Ranocchia, Satriano, Squizzato, Stankovic, Vezzoni. Allenatore: Conte.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessié (42′ st Tonali); Saelemaekers (17′ st Castillejo), Calhanoglu, Leao (17′ st Krunic); Ibrahimovic. A disposizione: Colombo, Conti, Dalot, Diaz, A. Donnarumma, Hauge, Kalulu, Maldini, Tatarusanu. Allenatore: Pioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *