Skriniar, parla l’ex compagno di nazionale: “All’Inter si è costruito un nome, è lì che deve tornare a essere protagonista”

skrtel e skriniar

A lungo tempo sul mercato, sembra adesso destinato a rimanere in nerazzurro anche perché dietro la coperta non è poi così lunga – dopo la partenza di Diego Godin e avendo visto quanto Aleksandar Kolarov non sia il massimo dell’affidabilità tra i tre di difesa.

Parliamo di Milan Skriniar, autore di un autogol nella gara di ieri della sua Slovacchia contro l’Irlanda del Nord: autorete che rischiava di costare cara alla sua nazionale, che è riuscita comunque a vincere nei tempi supplementari.

L’ex compagno di reparto e di nazionale Martin Skrtel – che a quasi 36 anni gioca ancora nel Başakşehir in Turchia – ha consigliato al compagno di non lasciare l’Inter.

Quest ele sue parole a Sport Aktuality: “Ci sono momenti, nella vita di un calciatore, in cui nulla va come pianificato. E quando succede, è importante per un calciatore reagire rapidamente. Skriniar sta vivendo qualcosa di questo tipo all’Inter: nelle ultime gare ha perso il suo ruolo di titolare e si è parlato tanto di un possibile addio al club. Il mio consiglio però è di restare, nonostante ci siano club spagnoli e inglesi su di lui. E’ all’Inter che si è costruito un nome, è lì che deve lottare per tornare a essere protagonista”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *